Return to top
1000 MIGLIA 2020 IN SICUREZZA CON TRACKMYHEALTH DI ANTARES VISION LA MULTINAZIONALE ITALIANA È PARTNER TECNOLOGICO DELLA FRECCIA ROSSA
1000 MIGLIA 2020 IN SICUREZZA CON TRACKMYHEALTH DI ANTARES VISION LA MULTINAZIONALE ITALIANA È PARTNER TECNOLOGICO DELLA FRECCIA ROSSA

1000 MIGLIA 2020 IN SICUREZZA CON TRACKMYHEALTH DI ANTARES VISION LA MULTINAZIONALE ITALIANA È PARTNER TECNOLOGICO DELLA FRECCIA ROSSA

L’innovativa soluzione, progettata in collaborazione con Vigilate, garantirà la sicurezza degli accessi e il rispetto delle norme imposte dall’emergenza sanitaria


Travagliato (BS
), 21 ottobre 2020 – Le soluzioni tecnologiche di Antares Vision per una 1000 Miglia all’insegna della sicurezza. La multinazionale italiana, leader mondiale nei sistemi d’ispezione visiva, nelle soluzioni di tracciatura e nella gestione intelligente dei dati, sarà Partner Tecnologico dell’edizione 2020 della “Corsa più bella del mondo”, come la definì Enzo Ferrari. Tutti gli accessi ai luoghi della manifestazione, infatti, saranno regolamentati da TrackMyHealth, l’innovativo sistema di sicurezza per la protezione della salute delle persone ideato e sviluppato da Antares Vision in collaborazione con Vigilate, società bresciana operante nei settori della Sicurezza e specializzata nella realizzazione di prodotti tecnologici e software di analisi delle immagini.

 

La celebre gara di regolarità dedicate alle auto d'epoca, tra le eccellenze della città di Brescia, è quindi pronta a ripartire, quest’anno eccezionalmente nel mese di ottobre, con circa 400 auto storiche al via e misure eccezionali imposte dall’emergenza sanitaria. Il semaforo verde prenderà il via giovedì 22 dal capoluogo lombardo per la consueta sfilata fino a Roma. Il rientro, sempre a Brescia, è previsto per domenica 25.

 

“Il tema di garantire la salute delle migliaia di persone che gravitano attorno a un evento così importante rappresentava per l’organizzazione, in quest’anno segnato dall’emergenza Covid-19, non solo un valore aggiunto, ma una sfida che era conditio sine qua non per lo svolgimento della gara – spiega Emidio Zorzella, Presidente e AD di Antares Vision –. Per questo siamo orgogliosi che 1000 Miglia, per ottemperare a tutte le disposizioni sanitarie, si sia affidata a chi, come noi, fa della sicurezza di persone, brands e prodotti la propria Mission. Si tratta di una partnership tra due eccellenze bresciane, grazie alla quale la Freccia Rossa potrà contare sul know-how tecnologico di Antares Vision. Su TrackMyHealth in particolare, che coniuga le nostre tre macroaree di business, ovvero visione, tracciabilità e smart data management, come frutto della volontà di proseguire il nostro impegno sul tema della salute e della sicurezza di tutti i cittadini”.

 

TrackMyHealth è una soluzione scalabile che comprende termoscanner e controlli biometrici automatici che consente di controllare gli accessi ai luoghi pubblici e di verificare il rispetto delle distanze interpersonali, l’adozione dei dispositivi di protezione individuale e la temperatura corporea.

 

La soluzione TrackMyHealth di Antares Vision permetterà di:

  • controllare la temperatura corporea in ingresso con precisione +/- 0,3°;
  • conteggiare la presenza di persone con la possibilità di gestire in maniera automatica il numero chiuso di ingresso/uscita e riconoscerli in relazione alla temperatura corporea;
  • controllare la presenza o meno di una mascherina sul volto;
  • controllare il mantenimento delle distanze interpersonali negli spazi, generando, in automatico, segnali di allarme in caso di situazioni o comportamenti anomali;
  • registrare un’elevata quantità di dati e informazioni che possono poi essere consultati attraverso un tool dello storico di filmati ed eventi, in conformità della GDPR. 

 

La novità di questo sistema è la modularità e l’integrabilità con eventuali piattaforme software e sistemi di vigilanza già esistenti, permettendo così alle imprese di configurarlo e adattarlo secondo le proprie necessità. In particolare, il portale si basa su una piattaforma «Plug&Play» di visione e gestione della sicurezza in grado di armonizzarsi con l’architettura hardware e software esistente.