Return to top
La crisi COVID-19: Trasformare un tornado in un arcobaleno
La crisi COVID-19: Trasformare un tornado in un arcobaleno

Condividi su

Data

02 aprile 2021

La crisi COVID-19: Trasformare un tornado in un arcobaleno

“Le avversità rappresentano sempre un’occasione di introspezione” - Dr. APJ Abdul Kalam (ex Presidente dell’India e scienziato aerospaziale indiano)

La pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto significativo sull’economia mondiale, con conseguenze gravi per tutti i paesi, le società e gli individui. Da oltre un anno, il mondo intero soffre notevolmente a causa di questa improvvisa e imprevista avversità e la normalità si è trasformata in una sfida quotidiana per miliardi di persone nel mondo.

Nessuno può dire o anche solo prevedere con precisione quando questa crisi terminerà e quale sarà l’impatto sulla mentalità degli individui e sulla società nel suo insieme. Prima o poi questa crisi finirà e la vita, il commercio e l’economia torneranno alla normalità, ma a tutti noi frullano in testa una serie di domande su come sarà la nuova normalità: sarà come prima? Che cosa sarà cambiato? Come noi (a livello di singoli e di organizzazione) torneremo a prosperare?

La crisi COVID-19: Trasformare un tornado in un arcobaleno

Impatto della crisi COVID-19:

  • Economia globale: Durante l’ultimo anno il mondo ha subito importanti danni economici, le cui conseguenze hanno un impatto fortemente negativo sulla società. Le previsioni di base degli economisti hanno indicato una riduzione del 5,2% del PIL globale nel 2020, dovuta principalmente a diversi fattori, quali ad esempio un calo della domanda, ovvero i consumatori non acquistano i beni e i servizi messi a disposizione dall’economia globale.
  • Organizzazione: I disagi dovuti al COVID-19 hanno minacciato la sopravvivenza di diversi proprietari di piccole e medie imprese, che si trovano ad affrontare grandi sfide in termini di continuità operativa. Le sfide principali sono: sostenere l’attività (finanza, vendite, manodopera, disponibilità e supply chain) e come trattenere le persone all’interno dell’organizzazione per la quale loro (gli imprenditori) stessi si stanno sacrificando.
  • Individuale: Il processo che regola il pensiero degli individui che lavorano in un’azienda, svolgono una professione o forniscono dei servizi sta subendo un cambiamento: da uno stile di vita materialistico a uno sostenibile, con conseguente ridefinizione del successo. La vita degli individui sta cambiando in modo evidente; determinati a vivere in armonia con la natura, si concentrano sulle loro priorità in quest’ordine: salute, felicità, famiglia e carriera professionale. Questa tendenza a una vita semplice e a mettere da parte per i tempi difficili è emersa comunicando con diverse persone nei vari continenti.

Il processo di base per l’Organizzazione: Sopravvivere - Sostenere - Guidare

  • Sopravvivere (2020): La maggior parte delle organizzazioni in tutto il mondo hanno concentrato i loro sforzi sulla modalità sopravvivenza. La riduzione delle spese in conto capitale, la ricerca di modi e mezzi per far sopravvivere l’azienda adottando la tecnologia digitale nei loro processi, permettendo così alle persone di lavorare da casa e raggiungendo i mercati digitalmente, ad esempio attraverso attività online, pagamenti digitali, ecc. A causa delle limitazioni sugli spostamenti, l’adozione di strumenti di videoconferenza per raggiungere i clienti in riunioni online ha subito un forte incremento.
  • Sostenere e preparare (2021): Il 2021 ha portato un barlume di speranza grazie ai vaccini anti COVID-19 disponibili in tutto il mondo e si prevede che l’economia mondiale ritorni sulla strada giusta. Il 2021 si concentrerà sulle priorità immediate per la crescita del business, promuovendo adattamenti e variazioni incrementali. In questa fase, proseguire l’accelerazione digitale, incoraggiare le persone a lavorare da casa (fidarsi dei propri dipendenti, adottare tempistiche flessibili ed evitare controlli continui) e fornir loro strumenti, tecniche e formazione migliori saranno obiettivi prioritari.

É estremamente importante continuare ad andare avanti. Ritardando le decisioni e procrastinando le azioni si creano solo ulteriori problemi. Le decisioni non sono mai definitive e i cambiamenti non sono mai categorici. “Nell’esercito, non importa in quale direzione scegli di muoverti, basta che lo fai” – Jeff Boss (articolo di Forbes su come superare la paralisi dell’analisi) È il momento giusto per la leadership per riconsiderare non solo strategie di sostegno a breve termine ma anche strategie di business a medio e lungo termine basate su tre fattori:

  1. Creazione di valore per ogni parte interessata.
  2. Innovazione dei processi con tecnologie digitali e rivoluzionarie
  3. Creazione di una cultura aziendale basata su una mentalità di responsabilità imprenditoriale, sviluppo della leadership a qualsiasi livello e sull’incremento dello spirito di collaborazione in modo agevole.
  • Guidare (2022): Le organizzazioni hanno superato con successo le fasi precedenti dando prova di resilienza, abbracciando il cambiamento in termini di processi di business e coinvolgendo l’intera organizzazione in una trasformazione strategica a lungo termine. In questo modo non saranno solo sopravvissute, ma avranno prosperato.

Recuperare i ricavi, innovare le attività (processi), ristrutturare l’organizzazione in modo agevole e collaborativo e creare leadership a ogni livello con fiducia e partecipazione rappresenteranno elementi essenziali per le società per guidare la crescita e la prosperità.

Commenti

Nessun commento. Inserisci il tuo commento!

Lascia un commento a questo articolo

preloader