Storia

Storia

Le origini

“Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo una meta. In realtà comincia molto prima e non finisce mai, dato che il nastro dei ricordi continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati”

Ryszard Kapuscinski, In viaggio con Erodoto

 

Leggi Tutto +

Il nostro viaggio è iniziato molti anni fa. L'amicizia tra Emidio e Massimo, infatti, risale ai tempi dell'Università. Si sono conosciuti nello stimolante ambiente di studio del Politecnico di Milano, dopo aver frequentato entrambi l'Università di Brescia nei due anni precedenti. Da allora è iniziata la loro amicizia, fatta di interessi comuni e progredita naturalmente fino alla tesi congiunta sui sistemi di misurazione con tecniche ottiche. Si sono laureati nel 1995 svolgendo la tesi con il supporto del laboratorio opto-elettronico di Brescia che aveva eseguito la ricerca applicata per le aziende locali.

Nel 1996 hanno iniziato a svolgere attività di ricerca sovvenzionate dall'Istituto Nazionale per la Fisica della Materia di Genova, che hanno portato avanti fino al 1998, anno in cui hanno creato il primo sviluppo di soluzioni nella tecnologia di visione.

Nel 2000 sono entrati in contatto con una società con sede a Bologna, specializzata nel confezionamento di prodotti farmaceutici, che cercava una soluzione per controllare l'integrità dei blister. Emidio e Massimo hanno quindi cominciato a concentrarsi sulla produzione di un occhio elettronico, in grado di vedere qualsiasi difetto durante il processo di confezionamento.

La collaborazione è cresciuta nel tempo ed è stata istituita una nuova divisione specializzata in prodotti farmaceutici, ma le attività hanno interessato anche altri settori industriali, come quello automobilistico, alimentare e della sorveglianza video.

Nel 2001 l'Unione Europea ha emanato la Direttiva sulla tracciabilità per aumentare la sicurezza e contrastare la contraffazione dei farmaci. Ben presto, agli Stati membri è stato imposto di controllare l'intera catena di fornitura dei prodotti medicinali, dalle strutture produttive fino ai rivenditori. Il potenziale del mercato ha iniziato a evolvere.

Ed è in questo momento che è nata Antares Vision.

  • 2019

    SIAMO UNA SOCIETÀ QUOTATA IN BORSA, MA IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE!

    Il 18 aprile di quest’anno abbiamo celebrato una giornata memorabile nella nostra storia aziendale. Presso Borsa di Milano è iniziata ufficialmente la compravendita di azioni ordinarie e obbligazioni su AIM Italia (mercato alternativo del capitale). La compravendita è iniziata a seguito dell'aggregazione aziendale (annunciata al mercato il 19 dicembre 2018) tra ALP.I Spac e Antares Vision SpA.

    In Settembre abbiamo anche acquisito una nuova azienda! FT System, specializzata nelle tecnololgie per il controllo e l'ispezione nell'imbottigliamento, è stata rilevata da AROL Group grazie all'istituzione di una partnership industriale. L'acquisizione incrementerà l'offerta di prodotti nel settore beverage con l'obiettivo di costruire un solido vantaggio comeptitivo sul mercato.

     

    Negli anni molti settori industriali si sono trovati ad affrontare sfide relative a qualità del prodotto e maggiore protezione del consumatore, dai farmaci ai dispositivi medici, all'alimentare, le bevande e persino i cosmetici.

    Con queste nuove sfide poste all'industria nel suo insieme, la necessità di soluzioni di ispezione visiva, tracciabilità e gestione di dati intelligenti era quanto mai urgente. In poco tempo è stato infatti possibile tracciare l'origine delle materie prime e del sito di lavorazione, dei trattamenti eseguiti sulla confezione e altre utili informazioni per i consumatori. E questo è solo un assaggio dell'impegno profuso da Emidio e Massimo. Ogni nuova sfida è un'esperienza elettrizzate ed emozionante che pone anche però un maggiore carico di lavoro. Tuttavia, quando si ha la fortuna di essere circondati da colleghi mossi da entusiasmo, passione e volontà, si ha la certezza di crescere insieme.

    Leggi Tutto +
  • 2018

    ANTARES VISION MUOVE I PRIMI PASSI NEL MONDO DELLA FINANZA

    Ad agosto Antares Vision ha aperto le sue porte a Sargas, una società di recente istituzione, composta da un gruppo di imprenditori italiani e stranieri sotto la guida di Antonio Barilla. Sargas opera nei settori di maggiore interesse di Antares Vision, con il 15% delle azioni versate per sovvenzionare un'operazione di aumento di capitale. A dicembre, invece, Antares Vision e ALP.I Spac hanno annunciato di aver raggiunto un accordo per l'integrazione delle due società nell'obiettivo di sostenere e accelerare il percorso di forte crescita intrapreso da Antares Vision dal momento della sua fondazione ad oggi. Abbiamo anche preso parte ad attività culturali legate al nostro territorio: il progetto Art Bonus per il restauro della Vittoria Alata. Si tratta di un impegno che conferma quanto profondamente l'azienda sia radicata nel proprio territorio e rappresenta anche un debito di gratitudine nei confronti di Brescia, la città che ha permesso a Massimo ed Emidio di realizzare i loro sogni professionali e personali, sulla cui spinta la società è cresciuta diventando una realtà internazionale. La statua della Vittoria Alata è un'opera realizzata come ringraziamento per un importante risultato raggiunto e, in quest'ottica, il nostro contributo al suo restauro è stato un gesto di gratitudine verso Brescia e la sua cultura, grazie alla quale abbiamo potuto crescere e progredire.

    La nostra azienda continua la propria espansione con l'apertura di un nuovo stabilimento in India, a seguito di una joint venture con la società indiana JISL.

    Leggi Tutto +
  • 2017

    ANTARES VISION: 10 ANNI DI SUCCESSI

    Abbiamo festeggiato i nostri primi 10 anni di attività, riacquistando le azioni detenute dal Fondo di investimento italiano dal luglio 2012.

    Con oltre 350 dipendenti, sette stabilimenti in tutto il mondo e un fatturato che si prevede supererà i €100m, la società è florida. I nostri impianti sono installati in tutto il mondo sia come moduli indipendenti sia come soluzioni integrate su sistemi automatici a elevate prestazioni. Attualmente, abbiamo più di 1100 linee di confezionamento in oltre 170 stabilimenti di produzione farmaceutica sparsi nel mondo, ciascuno dotato di soluzioni di tracciabilità Antares Vision per la serializzazione, l'aggregazione e la notifica di prodotti per la spedizione. Abbiamo distribuito oltre 20.000 videocamere di ispezione che garantiscono la sicurezza quotidiana di processi di confezionamento primari e secondari nelle linee di produzione, dove le prestazioni e la continuità aziendali sono obbligatori.

    Con una nuova soluzione in cantiere, l'Osservatorio per le PMI ha selezionato Antares Vision come una delle aziende italiane d'eccellenza premiandoci in occasione di una tavola rotonda sull'Industria 4.0 tenutasi alla Borsa Italiana. Per quanto riguarda gli obiettivi futuri abbiamo intenzione di espandere la nostra attività in India e Irlanda.

    Leggi Tutto +
  • 2016

    IL SUPPORTO DI HORIZON 2020

    Il programma Horizon 2020 è stato per noi d'aiuto per sviluppare una macchina per l'ispezione automatica di preparati farmaceutici liofilizzati usando tecnologie innovative. Horizon 2020 è il più importante programma di finanziamento per la ricerca e l'innovazione tecnologica mai implementato dall'Unione Europea. Per noi si tratta di un nuovo, grande risultato. Horizon 2020 ha riconosciuto il nostro spirito d'innovazione e la nostra continua ricerca di soluzione volte a garantire la qualità e la sicurezza dei prodotti.

    Quest'anno, tuttavia, non abbiamo avuto solo questo progetto. Abbiamo aperto nuovi uffici a Lione e in Corea del Sud e festeggiato la messa in funzione della nostra millesima linea di serializzazione. In questi mesi, l'azienda ha realizzato anche le prime macchine di ispezione automatiche per bottiglie di dimensioni più grandi.

    La nostra organizzazione interna ha iniziato a prendere forma, unitamente ai processi interni per la gestione dei progetti e dei servizi. A questi si aggiungano attività extracurricolari, come l'Antares Vision Summer Festival, un'iniziativa caratterizzata da una serie di eventi organizzati, pianificati da un gruppo di visionari volontari in grado di trasformare il nostro spazio esterno in una silent disco, sala giochi, spazio per feste anni '80 od osservatorio astronomico.

    Leggi Tutto +
  • 2015

    NUOVA SEDE, NUOVA VITA!

    Abbiamo trasferito la nostra sede in uno stabilimento quattro volte più grande del precedente. Attualmente, con 200 dipendenti, prevediamo di espanderci ulteriormente e, secondo un piano di crescita, il numero dei dipendenti di Antares Vision è destinato a raddoppiare nei prossimi 5 anni. Abbiamo in questo momento centri di ricerca, un reparto finanza e le officine di certificazione e assemblaggio, senza dimenticare l'Antares Vision Centre of Excellence, dedicato alla formazione professionale interna per le aziende nostre clienti e i nuovi assunti.

    Abbiamo altre nuove strutture, come una sala da musica per concerti serali e aree dedicate alla socializzazione, quello che manca è il tradizionale badge per l'ingresso e l'uscita, perché superfluo, in quanto nei nostri dipendenti prevale il senso di fiducia e responsabilità.

    Quest'anno ha portato con sé alcune sorprese, come lo European Business Award, un premio per la migliore strategia internazionale, tenutosi a Londra dopo 16 mesi di lunga competizione. È stato per noi un onore ricevere questo riconoscimento della crescita organica e sostenibile derivante da investimenti mirati e partnership strategiche in continua crescita.

    Leggi Tutto +
  • 2014

    LEADER NELL'INNOVAZIONE TECNOLOGICA

    Antares Vision ha rappresentato l'Italia agli European Business Awards - un importante evento a cui partecipano le aziende più dinamiche di tutta Europa - dove ha ricevuto il premio National Champion per il settore dell'innovazione tecnologica. Per Emidio e Massimo “è una sorpresa e un piacere sapere che anche l'Europa riconosce il valore del nostro lavoro. Siamo tuttavia consapevoli di realizzare prodotti eccellenti, frutto dell'impegno e delle abilità dei nostri dipendenti nonché dei proficui scambi con altre nazioni, culture e aziende”. Si tratta di un'ulteriore conferma che Antares Vision ha intrapreso il cammino nella giusta direzione.

    Il 2014 ha riservato alla società molte altre attività. Sono state sviluppate le prime macchine Visual Rotating Inspector e lanciata ufficialmente la terza generazione di ATS (Antares Tracking System), il software progettato per gestire i processi di Track & Trace. Sempre nello stesso anno è stata aperta la nuova struttura di Bensheim (dedicata ai mercati di lingua tedesca) e sono iniziati i lavori di costruzione della nuova sede AV. Infine, non vanno dimenticate le numerose attività collaterali svolte con il personale di potenziali clienti come la nuotata nel Lago di Iseo a Monte Isola, un workshop a Cork, Irlanda, e una cena nei pressi di Avenue des Champs-Elysées a Parigi.

    Leggi Tutto +
  • 2013

    IN VIAGGIO PER IL MONDO

    Abbiamo incontrato un'azienda farmaceutica che progetta macchine automatiche per l'ispezione di prodotti farmaceutici. Grazie a questa esperienza abbiamo potuto comprendere appieno le qualità e il potenziale necessari per integrare e differenziare il portafoglio di soluzioni per questo mercato. Un simile risultato ci ha consentito di offrire alle aziende farmaceutiche macchine di ispezione automatiche dotate di molteplici funzioni di controllo: compresse e capsule, polveri e liquidi in fiale e flaconi, garantendo l'integrità del progetto e della confezione.

    Di fronte all'evoluzione delle procedure di ispezione standardizzate anche noi abbiamo fatto altrettanto. Abbiamo aperto i primi uffici esteri Antares Vision negli Stati Uniti e in Brasile, le regioni più importanti per l'industria farmaceutica. "Un giorno prenderemo un caffè con loro nel nostro ufficio all'Empire State Building", affermano Massimo ed Emidio ogni volta che visitano New York (una delle loro destinazioni preferite per parlare di affari).

    Leggi Tutto +
  • 2012

    LA NOSTRA RETE IN ESPANSIONE

    La nostra strategia si è evoluta dopo la vittoriosa competizione con Siemens. Grazie al Fondo d'investimento italiano, Antares Vision ha potuto accedere alle risorse richieste per essere accreditata come partner globale di Sanofi. Si è trattato di un passo necessario e importante, che ci ha dato una maggiore forza organizzativa e finanziaria, fornendoci rapidamente credibilità come uno dei primi cinque protagonisti globali per l'offerta di soluzioni nel settore farmaceutico.

    Inoltre, con lo sviluppo di nuove soluzioni di ispezione, come la suite Universal Packaging, la nostra rete internazionale ha iniziato a crescere ed evolversi, consentendoci di affermare la nostra presenza in 40 nazioni, con uffici vendite e assistenza tecnica a livello globale.

    L'Argentina è stata la prima nazione sudamericana a implementare il Track & Trace. In occasione di uno dei nostri primi viaggi a Buenos Aires, alcuni rappresentanti di Antares Vision, oltre a visitare ovviamente le strutture di confezionamento dei prodotti farmaceutici, hanno anche potuto conoscere la cultura dell'America Latina: sono stati infatti invitati a una Milonga per assistere a esibizioni di tango.

    Leggi Tutto +
  • 2011

    SFIDA ACCETTATA!

    Il 2011 ha rappresentato per noi un punto di svolta. Sanofi, azienda leader nel settore farmaceutico, ci ha inserito nell'elenco di società selezionate come loro fornitori di sistemi di tracciatura globali. All’epoca eravamo ben presenti in Italia e Turchia, ma non avevamo ancora un profilo internazionale. La fase finale di questa sfida ha visto Antares Vision testa a testa con Siemens: entrambe le società hanno infatti presentato progetti pilota, ma solo una ha vinto: noi!

    Questa vittoria è stata ancora più apprezzata, considerando le numerose ore trascorse in azienda da tutto il personale. Molti di loro erano stati infatti trasferiti per periodi piuttosto lunghi nello stabilimento di Lüleburgaz, dove hanno lavorato giorno e notte per attuare il progetto. Tra tutti i momenti memorabili di questo evento, resteranno particolarmente impressi nella nostra memoria il saluto dell'ambasciatore italiano a coloro che hanno attraversato a nuoto il Bosforo e l'ottima cena nell'unico ristorante disponibile. Jean Marc Bobée di Sanofi ha dichiarato successivamente di aver scelto Antares Vision per l'impegno, la passione e la competenza uniti alla nostra incredibile flessibilità. Eccoci quindi lanciati nel mercato globale, grazie ai 40 stabilimenti produttivi di Sanofi e le oltre 400 linee sparse nel mondo. Una sfida importante accettata non senza timori, perché ora l'orizzonte di riferimento si estende a tutti i continenti.

    Leggi Tutto +
  • 2010

    MODULI MULTIFUNZIONALI E NUOVI SPAZI

    Quest'anno abbiamo lanciato il modulo di serializzazione compatto più completo del mondo: Print & Check All In One, che integra in una singola unità funzionalità di confezionamento avanzate mai viste prima. Questa soluzione comprende etichettatura, sigillatura, pesatura e tracciatura, tutte operazioni solitamente eseguite da singole macchine interoperabili che estendono notevolmente la linea di confezionamento. La nostra alternativa a macchina singola consente ora di soddisfare tutti i requisiti con conseguenti vantaggi economici.

    In questo periodo abbiamo fatto altri progressi, tra questi le macchine sviluppate per il mercato francese per stampare tipi di codice non serializzati e l'approfondimento delle normative Track & Trace in Cina. Abbiamo inoltre installato la prima macchina per l'ispezione di polveri iniettabili sulla linea di produzione e confezionamento. Restando sul locale, abbiamo aperto la nostra nuova struttura a Torbole Casaglia (Brescia) per eseguire Factory Acceptance Test (FAT - Protocollo di accettazione in fabbrica) che costituiscono i requisiti obbligatori per il completamento dei progetti. Alla fine di ottobre è stato completato con successo il primo FAT per Menarini Turchia.

    Leggi Tutto +
  • 2009

    IL LANCIO DELL'INTERNAZIONALIZZAZIONE IN TURCHIA

    Viene progettato e sviluppato il primo sistema di ispezione delle capsule in linea, nell'ottica di soddisfare i requisiti di alta qualità di capsule e confezioni stabiliti dal mercato giapponese. Durante la fase di rotazione della capsula, il sistema controlla la superficie del prodotto. Questo modulo progettato da Antares Vision è ancora in uso oggi, tuttavia la tecnologia si è evoluta ed è ora conosciuta come TCI (Tablet and Capsules Inspector).

    Quest'anno ha anche segnato la prima fase del programma di serializzazione in Turchia. Di conseguenza, il numero di aziende in cerca di soluzioni adatte alle proprie linee di confezionamento ha iniziato a crescere in vista dell'imminente regolamento. Abbiamo inoltre realizzato e sviluppato il primo modulo di serializzazione compatto al mondo, dotato di un modulo di controllo del peso, che costituisce una valida alternativa a due moduli di installazione con conseguente risparmio di spazio sulla linea di confezionamento.

    Grazie alla collaborazione con David Romano, proprietario di Kura Ltd, un'affermata agenzia attiva sul mercato turco, abbiamo organizzato un workshop a Istanbul a cui hanno partecipato oltre 100 persone e durante il quale abbiamo presentato la nostra innovativa architettura e la nostra capacità di integrare i componenti necessari in un'unica soluzione chiavi in mano. Successivamente, abbiamo adattato le nostre soluzioni a oltre il 40% delle linee di confezionamento farmaceutico in Turchia.

    Leggi Tutto +
  • 2008

    IL PRIMO MODULO DI SERIALIZZAZIONE INDIPENDENTE AL MONDO

    Durante il 2008 abbiamo inaugurato il nostro centro di sviluppo tecnologico in Germania. Contemporaneamente, la Turchia ha iniziato a implementare il sistema di Track & Trace farmaceutico, prima nazione al mondo a compiere una simile scelta, sulla scia delle azioni intraprese a livello centrale per contrastare la contraffazione, proteggere la salute dei pazienti e impostare un sistema efficace per gestire i rimborsi fiscali. .

    Chiunque produceva prodotti farmaceutici destinati a tale nazione doveva, quindi, rispettare queste normative. Una delle società multinazionali con sede nel Lazio ha portato a termine un ambizioso progetto per l'equipaggiamento di cinque linee automatiche e una manuale al fine di conformarsi alla normativa turca entro la fine dell'anno. Abbiamo raccolto la sfida, sviluppando e adattando una confezionatrice e cartonatrice a tempo di record: sei mesi! Nel frattempo, riguardo ai laboratori, abbiamo creato il primo modulo autonomo per eseguire queste funzioni su una stazione indipendente. Il modulo presentava una serie di vantaggi quali: tempi di convalida ottimizzati, tempi di inattività ridotti e tempi di installazione diminuiti.

    Leggi Tutto +
  • 2007

    EMIDIO ZORZELLA e MASSIMO BONARDI FONDANO ANTARES VISION

    La nostra storia è iniziata in un piccolo ufficio a Castel Mella, vicino a Brescia, con un portafoglio clienti di 4 milioni di euro e solo 18 dipendenti. Questa fase iniziale è stata caratterizzata da un mix di temerarietà, esuberanza, innovazione e amore per le sfide, che però era controbilanciato da un forte senso di responsabilità e una grande attenzione alla realtà.

    Avevamo avviato l'attività senza alcuna risorsa e con la connessione Wi-Fi offerta in prestito dai gentili proprietari del ristorante accanto, ma con un obiettivo ben chiaro: assicurare stipendio e crescita professionale a noi e al nostro team. Ci siamo concentrati sul mercato farmaceutico perché, a differenza di altri settori, presentava requisiti e standard all'avanguardia nonché un gruppo di potenziali clienti distribuiti in tutta l'Italia settentrionale.

    Sono stati prodotti i primi sistemi di visione, basati su telecamere intelligenti che controllano la conformità dei prodotti. I successivi progressi assicuravano che il blister fosse stato chiuso e che il lotto, la data di scadenza e il foglietto illustrativo fossero tutti presenti e corretti, per garantire la qualità del prodotto farmaceutico e della confezione. Abbiamo quindi iniziato a imporci come fornitori di sistemi di ispezione standard per multinazionali che producevano confezionatrici per farmaci.

    Leggi Tutto +
-->